Daniela Petrone

MEMORIE DAL FUTURO

IN CONCORSO

Adelaide D’Agostino | Alessandra Plovino | Barbara Priolo | Benedetto Aquilone | Christina Pagano | Daniela Petrone | Diego Dattola | Erika Godino | Federico Orlando | Giulia Renzi | Giuseppe Raffaele | Ilaria Turano | Immacolata Melito | Jaqueline Gisele Rodriguez |  Jenifher Barbuto | Mena Romio | Miriam Giuseppina Arconte | Ornella Mamone Capria | Roberta Saullo | Salvatore Privitera | Tirso Ceazar Pons

FUORI CONCORSO

Alessandro Crusco e Costantino Rizzuti | Anna Lauria | Gaetano Gianzi | L.A.B.1 Filippo Malice | Oreste Montebello e Fabiola Cosenza | Simona Minervino e Piergiorgio Greco


Daniela Petrone

 

Corpi in movimento

L’opera rappresenta una sovrapposizione di corpi che si muovono nello spazio delimitato dalla tela. I corpi sono confusi e agitati attraverso una danza che crea un movimento che tende verso l’infinito. I filamenti bianchi rappresentano una chioma che esprime il senso dell’invecchiamento. Infatti se ci pensiamo: la vita è movimento che implica il tempo passato, il tempo presente e quello futuro, tempi che si sommano tra loro dando origine alla memoria della vita.

La vita dunque è memoria che implica i ricordi di esperienze passate sommandosi con le esperienze future che permangono nella nostra memoria, poiché i corpi sono materia pensante in movimento che si fondono in uno spazio infinito, dando origine ad altri corpi, formando una sorta di catena infinita che porta verso l’ evoluzione della materia, come se essa ad un certo punto potesse fuoriuscire da questo piano bidimensionale per divenire parte tridimensionale della realtà.

NOTA TECNICA: L’elaborato pittorico è realizzato con acrilico e carte veline su tela. 180cm x 120cm

Nota biografica

Mi chiamo Daniela,sono nata il 13/11/1990 a Rossano provincia di Cosenza. Ho studiato al liceo classico di Corigliano Calabro, successivamente ho intrapreso gli studi di Storia e Filosofia a all’università di Cosenza che poi ho deciso di abbandonare per proseguire con gli studi artistici all’Accademia di belle arti di Napoli, in quanto attratta particolar modo dall’arte.

Annunci

8 Replies to “Daniela Petrone”

  1. Mi piace molto l’idea dei corpi che evocano memoria mi piacciono i colori forti e vivaci e mi piace la tecnica di materiali fragili installati su tela. Voto 4

    Mi piace

  2. Grande e mediterranea l’opera di Daniela Petrone. I colori scelti per l’elaborato sono quelli che più suscitano la mia attenzione e tra le forme un’espressione di un corpo non definito ma intuito che si colloca al centro della macchia solare.
    Voto 4
    Oreste Montebello

    Liked by 1 persona

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...